Calabria Excelsa e il Potere della Rete

Lo strumento di diffusione di CALABRIA EXCELSA è la Rete, il luogo ove le generazioni si incontrano e condividono conoscenza da ogni luogo del mondo e capace di rendere condivisibile l’esperienza umana, trasformandola in un bagaglio che può essere di tutti, ovunque e in ogni momento. Nell’epoca in cui Società dell’Informazione e della Comunicazione si uniscono in un solo strumento di lavoro che si colloca nel palmo della mano, attraverso tablet e smart phone che si aprono come finestre sul mondo, intendiamo offrire con CALABRIA EXCELSA una buona ragione a tanti che lo desiderano ma non sanno ancora come, di scrutare, in silenzio, i dettagli di una Civiltà che si chiama “Mediterraneo”, poiché siamo convinti che solo conoscendoci meglio potremo rispettarci e guardare ad Orizzonti Umani, per il bene comune. Anche il futuro, perché possa chiamarsi “Pace”, necessita di un compromesso: la nostra disponibilità ad incontrare e conoscere gli altri.

CALABRIA EXCELSA è un progetto in cui la Memoria di una grande Civiltà si presenta con i suoi segni all’Umanità e lo fa visivamente, perché tutti possano capire, attraverso la Fotografia, che quando tutti gridano, il modo migliore per farsi sentire più di tutti è quello di tacere, perché in un attimo di silenzio, quanto basta per percepire un’Immagine, si coglie lo sguardo della Memoria che ci osserva e scruta intimamente. La Fotografia con la sua luce attraversa la ragione per sedurre ed emozionare il nostro animo e ci spiega perché l’Orizzonte, la Speranza, è un diritto di tutti gli Esseri Umani.
E così CALABRIA EXCELSA, mostra la CALABRIA POSITIVA segno di Civiltà: dal Promontorio di Capo Colonna che lascia rivivere Hera Lacinia, al Castello di Roseto Capo Spulico ove le pietre parlano di ecumenismo, alle Colonne di Ercole, alle Grotte degli Sbariati, alle Cattedrali Greco Bizantine, all’Abbazia di Gioacchino da Fiore “il Divin Profeta” di Dante, ai versi dei Poeti che hanno intuito il senso del migrare delle genti.

Related Posts